BemAA Wordmark
IT   EN   FR   DE

ONE - One Planet One Future

Mostra fotografica delle opere di Anne de Carbuccia, dal 16 Settembre al 21 Novembre 2016, presso il Westbeth Center for the Arts di New York

Le fotografie di Anne de Carbuccia affrontano le minacce umane contro il pianeta, tra cui la scarsità d'acqua, l'estinzione delle specie e l'inquinamento, attraverso l'uso dell’arte della vanitas, che utilizza il cranio e la clessidra come simboli della vanità e della futilità delle occupazioni mondane. La mostra nasce da una collaborazione tra Ombra Bruno (BEMaa) che ha concepito sia il l'installazione della mostra che della highline, con Alessandro Arena (light design), e Nadine Schutz (sound design). Il progetto dell'installazione ha come missione di esaltare i temi delle opere d'arte fotografiche e dello spazio in cui si inseriscono.
I visitatori accedono all mostra dal piano superiore, da cui si intravede lo spazio principale e le alcove in cui si trovano le fotografie. Riflessi sull'acqua, il suono di gocce che cadono e la progressiva discesa nella galleria principale creano lo stato d'animo per l'esperienza della mostra. I visitatori scoprono le opere fotografiche attraverso pontili in legno che attraversano uno specchio d’acqua per accedere alle singole nicchie. Sulla Highline, una foresta urbana di alberi selezionati per la loro compatibilità all'ambiente locale operano un re-wild di questo suo tratto inaccessibile. Taumascopi tra gli alberi richiamano il movimento dell'acqua della sala espositiva. Gli alberi e il gioco di luci delle proiezioni sono visibili da Washington Street.

Images © Andrew Frasz


Facebook LinkedIn Pinterest Behance Divisare Archilovers

Bruno Egger Mazzoleni
architetti associati
P.IVA 05657970967
© BEMaa 2012
Privacy Policy